CUS BERGAMO

Tornei di volley, basket e football a Milano anche per studenti Unibg

Tre diverse discipline, tre fantastici tornei – volley, basket, football – organizzati dal Cus Milano: ecco il Milano Sport Challenge. Anche gli studenti di Unibg hanno la possibilità di partecipare. Come? Muniti della tessera Cus, inviando a cus@unibg.it il certificato medico. Attenzione alle scadenze! Se avete dubbi o richieste contattate • Alessandro – Whatsapp – 346 519 2606 | • Stefano – Whatsapp – 327 297 2200

Il Cus Milano, con la collaborazione di Milan AC, Vero Volley Monza, Olimpia Basket presenta tre fantastici tornei, patrocinati da CUSI Lombardia e rivolti a:

  • studenti universitari (18-30 anni)
  • studenti degli istituti superiori al 5° anno
  • studenti Erasmus

ISCRIZIONI

L’iscrizione ai tornei è gratuita per tutti gli studenti universitari tesserati CUS Milano (pacchetto Sport o Full Sport) o tesserati per uno dei CUS Lombardi (Bergamo, Brescia, Varese e Pavia).

Iscriviti subito e aggiudicati gli spettacolari premi in palio, cliccando qui. A tutti partecipanti del torneo verrà regalata una speciale t-shirt di gioco! Se non sei ancora tesserato al CUS Bergamo cosa aspetti? Fallo subito!

Importante: vuoi partecipare ma non hai la squadra? nessun problema! È consentita l’iscrizione anche a singoli giocatori, a 2 o più giocatori, e il C.O. provvederà,­ in questo caso, a formare delle squadre. Ma possiamo provvedere anche noi! Manda una mail a cus@unibg.it specificando a quale torneo vuoi partecipare, il tuo nominativo, la tua mail e il tuo cellulare e ci occuperemo noi di formare la squadra UniBg. In ogni caso, quando ti iscrivi autonomamente al torneo, manda una mail anche a cus@unibg.it per segnalarci la tua partecipazione.

Per avere maggiori informazioni, eventuali chiarimenti o richieste speciali relativi ai tornei di Milano Sport Challenge scrivi una mail a: tornei@cusmilano.it o cus@unibg.it.

Tutte le squadre Unibg iscritte potranno, al completamento dei tornei di Milano, avere un rimborso forfettario di € 60 per le spese di viaggio. I partecipanti potranno ritirare una maglietta presentandosi presso il Cus a Dalmine.

SCADENZE DELLE ISCRIZIONI:

MSC VOLLEY – TORNEO DI VOLLEY 6×6 MISTO
Iscrizioni entro il 28 febbraio
1a Tappa 4 Marzo – 2a Tappa 19 Marzo
FINALE alla CANDY ARENA con V.I.P EXPERIENCE il 31 Marzo prima della gara di SERIE A1 femminile tra SAUGELLA TEAM MONZA – ZANETTI BERGAMO!
Gioca, divertiti e prova a vincere l’ABBONAMENTO ALL INCLUSIVE per la stagione 2019/20 di VERO VOLLEY!

MSC BASKET – TORNEO DI BASKET 3×3 MASCHILE E FEMMINILE
Iscrizioni entro il 10 aprile
1a Tappa 15 Aprile – 2a Tappa 7 Maggio
FINALE al FORUM DI ASSAGO il 12 maggio nell’intervallo di OLIMPIA MILANO – ALMA TRIESTE!
Gioca, divertiti e prova a vincere l’ABBONAMENTO ALL INCLUSIVE per la stagione 2019/20 dell’OLIMPIA!

MSC FOOTBALL – TORNEO DI CALCIO 2×2 MASCHILE E FEMMINILE
Iscrizioni entro il 29 marzo
1a Tappa 2 Aprile – 2a Tappa 29 Aprile
FINALE A SAN SIRO (nell’area dedicata agli eventi marketing) con VIP EXPERIENCE il 5 MAGGIO prima della gara di campionato MILAN – BOLOGNA!
Gioca, divertiti e prova a vincere i biglietti per il DERBY della stagione 2019/20!

TRX E CORE

Il suspension training, o allenamento in  sospensione, è una tecnica di allenamento funzionale basata sul TRX, un attrezzo che consente di allenarsi sfruttando esclusivamente il proprio peso.

Lo scopo principale di questa tipologia di allenamento è l’accrescimento e la tonificazione di tutta la muscolatura del CORE, fondamentale per il controllo della postura e dell’equilibrio.

Il suspension training viene eseguito con esercizi nei quali il corpo è fortemente sbilanciato e che quindi favoriscono il miglioramento dell’equilibrio, oltre che della forza e della resistenza.

I muscoli che costituiscono il CORE sono:

  • retto dell’addome
  • obliqui e traverso dell’addome
  • erettori spinali
  • grande e medio gluteo
  • tensore della fascia lata

Gli esercizi con il TRX non puntano soltanto al rafforzamento dei muscoli, ma anche e

soprattutto al loro bilanciamento. Un esempio classico è l’allenamento dell’addome, che dovrebbe essere accompagnato dall’allenamento dei muscoli dorsali e lombari. Questo tipo di allenamento consente, oltre che ad avere uno sviluppo armonico del corpo, di poter evitare problemi muscolari ed infortuni.

In conclusione il suspension training consente di sviluppare un’elevata tensione nella muscolatura del core nella sua interezza, con tutti i benefici descritti sopra.

 

Dott. Andrea Cattaneo

Direttore Fitness CUS Bergamo

Abbonamento fitness o Corsi? Ecco quello che c’è da sapere

162019, ti sei iscritto in palestra…e ora?

Meglio allenarsi facendo Corsi Fitness oppure meglio allenarsi facendo Sala Pesi?

E’ un dubbio che assilla molta gente che frequenta i centri Fitness, soprattutto le donne che prediligono i corsi mentre gli uomini la sala pesi ma in realtà cosa conviene fare?

Al Cus Bergamo la risposta a questa domanda può aspettare, perché i nostri abbonamenti fitness comprendono entrambi!

Attivando un qualsiasi abbonamento fitness della fascia oraria che preferisci, avrai infatti compreso non solo la sala pesi ma anche i corsi fitness relativi alla fascia d’orario prescelta. Ad esempio, se il tuo abbonamento fitness è quello dalle 12.00 alle 14.30 potrai scegliere di frequentare i corsi in programma per quell’ora e poi finire il tuo allenamento in sala!

I Corsi in programma al Cus Bergamo sono svariati e suddivisi in tre fasce: alta, media e bassa intensità.

-I corsi ad alta intensità prevedono l’utilizzo di vari attrezzi come step, bike, sacco fit, fit ball che mirano ad aumentare la frequenza cardiaca, sono più aerobici, coinvolgono molti gruppi muscolari, mirano a bruciare i grassi puntando sul massimo sforzo con minimo recupero. (Aeroboxe, Cardio Fit, Fit Crossing, Fitball Tabata, Fitboxing, Real Ball, Spinning, Tabata e Zumba Step)

-I corsi a media intensità mirano alla tonificazione e alla definizione potenziando vari gruppi muscolari coinvolgendo tutto il corpo a frequenze moderate. (ABS, G.A.G, No Age Fitness, Pilates Avanzato, Pump, Step e Total Body)

-Infine i corsi a bassa intensità sono più statici, poco aerobici e funzionali che mirano, attraverso esercizi a corpo libero, al mantenimento delle prestazioni fisiche, ritrovare il proprio benessere psicofisico e migliorare la mobilità articolare. (Physical Tone, Pilates e Stretching Dinamico)

I corsi compresi negli abbonamenti, si svolgono da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 11.30, dalle 12.45 alle 13.45, dalle 18.30 alle 21, il sabato dalle 10 alle 11.

È anche possibile attivare abbonamenti solo corsi , con prezzi agevolati per universitari e residenti a Dalmine, senza l’accesso alla sala macchine, mantenendo la possibilità di utilizzo di sauna e bagno turco all’ interno degli spogliatoi.

Il prospetto completo dei corsi e le eventuali tariffe le puoi trovare cliccando qui : https://cusbergamo.it/centro-fitness/fitness/

Dubbi, perplessità? Ti aspettiamo al Cus Bergamo, sede a Dalmine via Verdi 56, per ulteriori chiarimenti, oppure chiamaci allo 035 372819.

 

Assemblea dei Tesserati 13 marzo 2019

L’Assemblea dei Tesserati CUSI del CUS Bergamo è convocata per il giorno mercoledì 13 marzo 2019 alle ore 15.00 in prima convocazione e alle ore 17.00 in seconda convocazione presso l’impianto sportivo del CUS a Dalmine in Via Verdi 56, con il seguente Ordine del Giorno:

  1. Elezione di un rappresentante effettivo e di uno supplente dei Tesserati per la partecipazione all’Assemblea Federale del CUSI per l’elezione di un componente del Consiglio Federale del CUSI;
  2. Varie ed eventuali.

Le candidature dovranno essere presentate al CUS entro domenica 3 marzo 2019, anche via mail, utilizzando il sottoriportato modulo. Si ricorda che può essere presentata una sola candidatura, per una sola carica.

ASSEMBLEA DEL 13 MARZO 2019 DEI TESSERATI CUSI DEL CUS BERGAMO

PRESENTAZIONE CANDIDATURA PER L’ELEZIONE
DI UN RAPPRESENTANTE EFFETTIVO E DI UNO SUPPLENTE DEI TESSERATI CUSI DEL CUS BERGAMO
PER LA PARTECIPAZIONE ALL’ASSEMBLEA FEDERALE CUSI

Il sottoscritto (Cognome) _________________________ (Nome) _________________________

nato il ____________ a (Comune o Stato Estero) _________________________ (Provincia) _____

residente in (Via e Numero) ______________________________________________________

(Cap) _____________ (Comune) ____________________________________ (Provincia) _____

codice fiscale ____________________________ e-mail ______________________________

cellulare ________ / ___________________ tessera n. __________ del __________________

presenta la propria candidatura per la carica di

[ ] RAPPRESENTANTE EFFETTIVO      [ ] RAPPRESENTANTE SUPPLENTE

dei tesserati CUSI del CUS Bergamo per la partecipazione all’assemblea federale CUSI

dichiarando di essere in possesso dei previsti requisiti di statuto e regolamento

 

Data, __________________                 Firma ___________________________

Assemblea dei Soci 13 marzo 2019

L’Assemblea Ordinaria dei Soci del CUS Bergamo è convocata per il giorno mercoledì 13 marzo 2019 alle ore 17.00 in prima convocazione e alle ore 19.00 in seconda convocazione presso l’impianto sportivo del CUS a Dalmine in Via Verdi 56, con il seguente Ordine del Giorno:

  1. Approvazione relazione tecnico-morale e bilancio consuntivo 2018 (stato patrimoniale, conto economico e nota integrativa) e relazione del collegio dei revisori;
  2. Determinazione quote di iscrizione e indirizzo programmatico 2019-2020;
  3. Determinazione del numero dei componenti del Consiglio Direttivo;
  4. Elezione del Presidente, dei componenti del Consiglio Direttivo, di tre componenti effettivi e due supplenti del Collegio dei Revisori dei Conti per il quadriennio 2019-2022;
  5. Varie ed eventuali.

MACCHINE vs PESI

 

Cos’è meglio per il tuo allenamento?

In palestra nasce ogni tanto la diatriba: meglio allenarsi con le macchine isotoniche o i pesi liberi? Ovviamente la risposta è dipende, ma da cosa dipende?

Il muscolo non ha occhi, non vede con cosa ci stiamo allenando ma legge la tensione muscolare e la sua durata ed in base a questi stimoli ha una risposta ipertrofica. Quindi si cresce indipendentemente che si facciano le trazioni o la lat machine. Tuttavia pesi e macchine hanno dei rispettivi vantaggi, vediamo di scoprire quali sono!

Vantaggi dei pesi liberi

I pesi liberi sono più efficaci nel reclutare un maggior numero di fibre muscolari. Questo avviene sia per una maggior sinergia dei movimenti, sia perché richiamano anche l’intervento dei muscoli stabilizzatori. Va tuttavia specificato che il rapporto tra peso ed instabilità deve sempre propendere per il primo. Potete usare kettlebell, catene ed ogni attrezzo funzionale, ma se il carico si abbassa anche l’ipertrofia muscolare sarà minore, a favore di una miglior propriocezione muscolare.

I pesi liberi creano anche minori insulti articolari. Le macchine obbligano a seguire una determinata traiettoria, bilancieri e manubri invece possono seguire meglio le leve articolari di ognuno di noi.

Infine i pesi liberi inizialmente permettono di caricare meno ma sul lungo periodo consentono di esprimere il massimo del potenziale. Questo avviene sia perché possiamo dosare meglio il carico sia perché uno squat alla smith machine, obbliga a seguire una traiettoria che non è quella fisiologica della persona. Inizialmente lo squat al multipower facilita l’esecuzione e permette di caricare più peso, ma quando la persona diventa esperta lo squat libero è più efficace.

Vantaggi delle macchine

Anche i macchinari da palestra hanno i loro vantaggi sui pesi. Per esempio consentono di poter prestare più attenzione alle fasi critiche dell’alzata. In uno squat quando siamo in buca, per risalire dobbiamo imprimere forza e velocità, idem nella panca. Non rischiando di farsi male coi macchinari possiamo mantenere per più tempo il ROM dell’esercizio nell’angolo di maggior tensione, senza paura di ritrovarci per terra. Questo permette un miglior controllo del ROM dell’alzata ed un miglior “isolamento”.

Un altro vantaggio dei macchinari è quello di prestarsi meglio a lavori in tensione continua. In questo modo non si arriva mai al blocco articolare ed il muscolo rimane per tutta la serie continuamente in tensione.

Conclusioni sulle macchine e pesi liberi

In definitiva non c’è un meglio o peggio. Ad escludere uno dei due ci si perde e basta. Se poi vogliamo aggiungere un ultimo tassello, gli esercizi non hanno solo una risposta muscolare ma anche nervosa: i pesi liberi permettono una miglior progressione del carico grazie ad un miglioramento dello schema motorio e si prestano bene durante la fase di massa. Al contrario le macchine isotoniche stressano meno il SNC e possono essere usate durante i periodi di definizione.

In conclusione tutto dipende, da cosa? Dalla logica che c’è dietro a quello che facciamo ma nel caso avessi qualche dubbio non esitare a chiedere al personale in sala.

 

Dott. Andrea Cattaneo

Direttore Fitness CUS Bergamo