servizi CUS

Il Bagno Turco al CUS

Oltre alla sauna, della quale abbiamo parlato nella newsletter precedente (link), al CUS puoi godere anche dei benefici del BAGNO TURCO!

Vieni al CUS, questo servizio è compreso nell’abbonamento FITNESS!

 

Il bagno turco ha origini nel Medio Oriente, e a differenza della sauna l’ambiente è umido (100% di umidità).

All’interno della stanza si crea una vera e propria nebbia, che depositandosi sulla pelle favorisce la traspirazione.

Il bagno turco consente inoltre di riservarsi un momento di relax e riposo.

Nella tradizione marocchina questo trattamento veniva accompagnato da trattamenti con sapone nero, olio di Argan, argilla (ghassul) e proseguiva con un massaggio. Un bagno o una doccia in acqua fredda chiudevano il trattamento.

Il bagno turco, detto anche Hammam, costituisce un trattamento di bellezza molto diffuso nelle spa e nei beauty-farm.

Ecco alcune indicazioni utili per un corretto utilizzo di questo servizio:

Prima di entrare nel bagno turco, se provenienti da un allenamento, in particolare se intenso, riprendersi dall’affaticamento riposandosi per una ventina di minuti e reintegrare i sali minerali persi con la sudorazione, reidratandosi sorseggiando acqua o bevande assolutamente non ghiacciate.

Al termine del bagno turco, riposarsi e reidratarsi allo stesso modo. Non entrare altresì in sauna o bagno turco per almeno due ore dopo un pasto principale e tantomeno a stomaco completamente vuoto.

Prima di entrare nel bagno turco fare una doccia e quindi asciugarsi accuratamente per pulire la pelle dalle impurità accumulate sia durante il giorno che durante l’attività fisica, liberando i pori e favorendo la sudorazione durante la permanenza nel bagno turco.

Nel bagno turco è ammesso l’uso di costumi e ciabatte. Ricordarsi di togliere anche lenti a contatto, orologi, anelli ecc. che potrebbero scottare o danneggiarsi con il calore.

E’ altresì obbligatorio entrare nel bagno turco con un telo che deve essere steso sulla panca prima di sedersi. Anche i piedi devono poggiare sul telo evitando che il sudore bagni le panche dove poi siederanno altre persone. Nel bagno turco prima di sedersi è buona norma lavare con un getto d’acqua la panca, operazione da ripetere anche prima di lasciare il bagno turco.

Non è consentito portare alcun oggetto all’interno del bagno turco, tantomeno bibite, libri o giornali. Il bagno turco è luogo di relax: chiacchiere e rumori devono essere lasciati fuori.

 

Michele Daminelli

Personal Trainer FIPE, Preparatore Atletico FIF e Istruttore di Kickboxing

Fonti: www.wikipedia.it, “L’enciclopedia libera”

www.britannica.com, “Enciclopedia Britannica”

www.cusbergamo.it, “Centro Universitario Sportivo“, Indicazioni corretto utilizzo sauna e bagno turco

 

La Sauna al CUS

 

Cosa c’è di meglio, dopo un duro allenamento, di un po’ di relax in SAUNA?

Vieni al CUS, la sauna è compresa nell’abbonamento FITNESS!

 

La pratica della sauna deriva da rituali antichi, ed è molto popolare nei popoli nordici.

Negli ultimi anni si sta diffondendo come pratica di wellness  anche nei paesi dell’Europa centrale.

Solitamente la sauna è costituita da una stanza con pannelli di legno all’interno della quale ci si rilassa su delle panche. La temperatura dell’aria può variare tra i 70° ed i 100°C, mentre l’umidità relativa dell’aria varia tra il 15% ed il 30%.

Questa pratica consiste in cicli ripetuti di esposizione al caldo ed al freddo, e la durata di queste esposizioni dipendono dalla sensazioni personali: solitamente variano dai 5 ai 20 minuti. L’esposizione al caldo viene seguita da un raffreddamento, che può essere eseguito con una doccia, un bagno o semplicemente rilassandosi a temperatura ambiente. Anche in questo caso la durata dipende dalle sensazioni personali.

Il tempo di recupero dopo i cicli di caldo/freddo deve consentire di far normalizzare la temperatura corporea, e quindi di smettere di sudare.

 

Michele Daminelli

Personal Trainer FIPE, Preparatore Atletico FIF e Istruttore di Kickboxing

Fonte: Kukkonen-Harjula, Kauppinen, “Health effects and risks of sauna bathing”, 2006, International Journal of Circumpolar Health

Abbonamento fitness o Corsi? Ecco quello che c’è da sapere

162019, ti sei iscritto in palestra…e ora?

Meglio allenarsi facendo Corsi Fitness oppure meglio allenarsi facendo Sala Pesi?

E’ un dubbio che assilla molta gente che frequenta i centri Fitness, soprattutto le donne che prediligono i corsi mentre gli uomini la sala pesi ma in realtà cosa conviene fare?

Al Cus Bergamo la risposta a questa domanda può aspettare, perché i nostri abbonamenti fitness comprendono entrambi!

Attivando un qualsiasi abbonamento fitness della fascia oraria che preferisci, avrai infatti compreso non solo la sala pesi ma anche i corsi fitness relativi alla fascia d’orario prescelta. Ad esempio, se il tuo abbonamento fitness è quello dalle 12.00 alle 14.30 potrai scegliere di frequentare i corsi in programma per quell’ora e poi finire il tuo allenamento in sala!

I Corsi in programma al Cus Bergamo sono svariati e suddivisi in tre fasce: alta, media e bassa intensità.

-I corsi ad alta intensità prevedono l’utilizzo di vari attrezzi come step, bike, sacco fit, fit ball che mirano ad aumentare la frequenza cardiaca, sono più aerobici, coinvolgono molti gruppi muscolari, mirano a bruciare i grassi puntando sul massimo sforzo con minimo recupero. (Aeroboxe, Cardio Fit, Fit Crossing, Fitball Tabata, Fitboxing, Real Ball, Spinning, Tabata e Zumba Step)

-I corsi a media intensità mirano alla tonificazione e alla definizione potenziando vari gruppi muscolari coinvolgendo tutto il corpo a frequenze moderate. (ABS, G.A.G, No Age Fitness, Pilates Avanzato, Pump, Step e Total Body)

-Infine i corsi a bassa intensità sono più statici, poco aerobici e funzionali che mirano, attraverso esercizi a corpo libero, al mantenimento delle prestazioni fisiche, ritrovare il proprio benessere psicofisico e migliorare la mobilità articolare. (Physical Tone, Pilates e Stretching Dinamico)

I corsi compresi negli abbonamenti, si svolgono da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 11.30, dalle 12.45 alle 13.45, dalle 18.30 alle 21, il sabato dalle 10 alle 11.

È anche possibile attivare abbonamenti solo corsi , con prezzi agevolati per universitari e residenti a Dalmine, senza l’accesso alla sala macchine, mantenendo la possibilità di utilizzo di sauna e bagno turco all’ interno degli spogliatoi.

Il prospetto completo dei corsi e le eventuali tariffe le puoi trovare cliccando qui : https://cusbergamo.it/centro-fitness/fitness/

Dubbi, perplessità? Ti aspettiamo al Cus Bergamo, sede a Dalmine via Verdi 56, per ulteriori chiarimenti, oppure chiamaci allo 035 372819.

 

FITBOXING

Corso divertente e coinvolgente tirando calci e pugni al “sacco fit” al tempo di musica.

Questo corso mira a perdere i chili di troppo ma allo stesso tempo a sfogare le tensioni create durante la giornata!

I corsi si tengono:

  • Martedì dalle 18.45 alle 19.30
  • Venerdì dalle 12.45 alle 13.15

 

Settembre ci siamo, il Cus Bergamo riapre!

1 Settembre 2018,

il nuovo Anno Accademico 2018/2019 è iniziato e il Cus Bergamo è pronto a ripartire!

Si ritorna al ‘vecchio orario’ che permette a tutti i nostri tesserati di allenarsi dal lunedì al venerdì dalle 7:00 alle 22:30, mentre con orario ridotto il sabato dalle 9:00 alle 17:00 e la domenica dalle 9:00 alle 13:00.

Gli abbonamenti e le tariffe rimangono invariati sia di prezzo che di orario: tutte le info relative alle diverse fasce di abbonamento attivabili sono disponibili al seguente link  https://www.unibg.it/sites/default/files/cus-fitness-centro-tariffe.pdf

Con l’inizio della nuova stagione ripartono anche tutti i nostri corsi fitness di alta, media e bassa intensità a disposizione di tutti (ABS, Fitboxing, Step, Pilates, Spinning, Pump, G.A.G ecc.) con due piccole-grandi novità che rendono il pacchetto solo corsi ancora più ricco.

Nuova location per alcuni corsi della fascia pomeridiana che si terranno in una delle due palestre, molto più spaziosa e luminosa e inoltre per gli appassionati da quest’anno si è deciso di inserire un corso jolly il sabato mattina compreso nella tradizionale tariffa dell’abbonamento solo corsi (https://www.unibg.it/sites/default/files/campus_e_servizi/cus-fitness-corsi.pd).

 

Cosa aspetti? Lo Staff al completo ti aspetta per trascorrere un altro anno assieme!

Per ulteriori informazioni contatta la nostra Segreteria

tel: 035 372819 email: cus@unibg.it

 

 

 

 

Servizi psicologici sportivi: a chi e per quali obiettivi possono servire?

 

La dottoressa Ferrari Anna (psicologa con master in psicologia sportiva) collabora col CUSBergamo, fornendo i seguenti servizi agli utenti tesserati:

  • Pacchetto Mental Training, 6 appuntamenti da 1 ora, 360€
  • Sportello di consulenza psicologica, 70€

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La consulenza psicologica sportiva

 

  • … a chi è rivolta?

Ai giovani, agli agonisti, alle società sportive, a chi deve rientrare in campo dopo un infortunio.

 

  • …come funziona?

Prevede una conoscenza della personalità dell’atleta in modo da individuare i punti di forza, le aree di miglioramento e le strategie mentali spontanee.

 

  • …cosa offre?

Fornisce gli strumenti e le tecniche di Mental Training, lavorando (laddove è possibile) in stretta collaborazione con l’allenatore e lo staff tecnico.

 

Cosa comprendono le tecniche di Mental Training?

Tecniche di rilassamento per gestire stress e ansia, di concentrazione, allenamento ideomotorio (rappresentazione mentale sistematicamente ripetuta e cosciente dell’azione motoria), pensiero positivo, …

Sono tecniche funzionali sia negli sport individuali che negli sport di squadra

 

  • …quale obiettivo ha?

Ha l’obiettivo di rendere consapevole l’atleta che anche la componente mentale è fondamentale per realizzare una performance vincente … e può essere allenata, esattamente come la componente fisica!

 

L’atleta allena le tecniche apprese in fase di preparazione e le porterà in gara solo dopo averle automatizzate. L’obiettivo più importante, che precede l’ottimizzazione della performance atletica, è tuttavia il benessere della persona. Lo psicologo si differenzia da un motivatore sportivo, che basa la sua azione principalmente sul soggetto-atleta, in quanto ha la competenza di farsi carico del soggetto nella sua interezza psico-fisica e la possibilità, laddove necessario, di estendere il suo intervento su più sistemi (familiare, sociale, scolastico) che possono influire non poco sul risultato sportivo.

 

Un altro importante obiettivo è prevenire l’abbandono precoce dell’attività sportiva (drop-out), a causa dell’eccessiva pressione fisica ed emotiva e della troppa enfasi sui risultati.

 

  • perché dovrebbe servire a una persona che viene ad allenarsi in palestra semplicemente per il proprio benessere e non con l’obiettivo di raggiungere grandi risultati sportivi a livello agonistico?

L’intervento dello psicologo, attraverso incontri di gruppo, permette di prevenire un calo motivazionale all’esercizio fisico o ritrovare la motivazione iniziale, che con il tempo è stata perduta. La persona verrà accompagnata nella definizione di obiettivi chiari e realistici, aumentando il senso di efficacia personale, attraverso l’apprendimento delle tecniche di Mental Training.

 

 

Per ulteriori informazioni e/o per prendere appuntamento, chiama o passa in reception presso il CUSBergamo!

 

 

CUS Bergamo… il Centro Universitario Sportivo APERTO A TUTTI!