CHIEDI AL COACH – Le domande di Settembre

👉🏻Ci sono degli integratori per mantenere in buono stato le articolazioni anche andando in palestra?
📍Sicuramente in commercio esistono molteplici integratori che aiutano a mantenere in buono stato le articolazioni. Integratori a base di glucosamina, condroitina e acido ialuronico sicuramente possono essere efficaci, ma è bene farsi consigliare dal farmacista. Inoltre, bisogna ricordarsi che gli esercizi in acqua aiutano a mantenere in scarico le articolazioni e ne aumentano l’elasticità.

👉🏻Cardio: meglio il ciclismo o la corsa?
📍 Entrambi sono validissimi allenamenti aerobici! Non saprei dirti il migliore: dipende sempre dall’obiettivo che si ha, dalle variabili strutturali di una persona (se ha avuto qualche infortunio o meno) nonché dalla quantità di esercizio che si vuole fare.

👉🏻Quali sono le “regole base” per un programma di allenamento? Ovvero, come riconoscere se un programma di allenamento è completo e ben strutturato?
📍Le regole base di un programma d’allenamento sono quelle che tengono in considerazione il corpo in tutte le sue funzionalità. In primis, quindi, dovrebbe andare a coprire tutti i muscoli, in secondo luogo dovrebbe considerare sia la componente aerobica che anaerobica, oltreché la flessibilità. Questi i fattori da considerare per un allenamento a 360 gradi, poi chiaramente va tutto codificato in base all’obiettivo della persona.

👉🏻Quando e quanto cardio fare?
📍Il lavoro cardiovascolare fa sempre bene: avere un cuore allenato è importante! Il momento migliore per praticarlo è sicuramente la mattina a stomaco vuoto (così il corpo attinge dal tessuto adiposo le energie necessarie). Per quanto riguarda la durata, è personale e variabile.

👉🏻A cosa serve la macchina “Kinesis”?
📍Il kinesis è un sistema d’allenamento technogym. Lo scopo di questa macchina unilaterale dotata di cavi è di riprodurre movimenti il più possibile naturali (vicini a quelli a corpo libero). Con questa macchina puoi tranquillamente creare un piano di lavoro che stimoli tutto il corpo, con il grande vantaggio che puoi allenare anche più muscoli contemporaneamente, compresi tutti i muscoli profondi e posturali. In palestra viene usata solo con il personal trainer, in quanto è facile con l’inesperienza fare dei movimenti errati e farsi male.

👉🏻Metto molto grasso su gambe e cosce…come bilanciare il mio fisico con la palestra?
📍Il problema dell’accumulo di grasso va affrontato con un regime alimentare corretto. La ritenzione idrica, l’età anagrafica e la predisposizione genetica giocano un ruolo fondamentale. Intervenendo dal punto di vista fisico (programmando con il personal trainer un allenamento apposito) e congiuntamente alimentare (nutrizionista), si può sicuramente migliorare.

👉🏻Bisogna per forza sentire i dolori post allenamento per capire se sia stato un allenamento efficace?
📍Diciamo che ogni muscolatura reagisce a modo suo, il “per forza” non è una regola automatica che vale per tutti. La distinzione però bisogna farla a seconda degli obiettivi: ad esempio, un lavoro di forza e ipertrofia causa al muscolo lacerazioni a livello di fibre, provocando dolore. Questo però è solo uno dei fattori che (a seconda della casistica) possono essere tenuti in considerazione per valutare l’efficacia dell’allenamento! Certo è che ognuno ha la propria reazione; sicuramente, l’affaticamento è un buon metro di giudizio.

👉🏻Quali sono i migliori esercizi per i dorsali?
📍Le trazioni alla sbarra sono certamente l’esercizio “per eccellenza” per allenare il muscolo dorsale, ma non dimenticherei neppure il rematore con i manubri, e tanti altri… Sicuramente, gli esercizi svolti a corpo libero aiutano ad enfatizzare il lavoro perché reclutano più muscoli (soprattutto i posturali).

👉🏻Ho sempre il trapezio contratto…come ovviare al problema?
📍Oltre a pianificare una o più sedute dai professionisti (fisioterapista, osteopata o posturologo), sarebbe utile dedicarvi delle sedute di allungamento specifiche.