Chiediamo a Marina: l’igiene in palestra

 

 

Marina è la nostra istruttrice dei corsi di gruppo, con esperienza più che ventennale nel mondo del fitness.

Oggi le abbiamo chiesto delle norme igieniche che ogni persona dovrebbe tenere quando si allena, per il rispetto proprio e degli altri.

Ovviamente, non essendo la nostra istruttrice una dottoressa, si precisa che i seguenti sono dati e consigli basati sull’esperienza personale e lavorativa, e articoli relativi a studi scientifici letti da riviste specializzate, ma non possono in alcun modo sostituire il consulto di una figura specializzata!

Allenarsi è bene, farlo con coscienza è meglio! Quando si viene in palestra non è fondamentale solo la tipologia di allenamento, ma anche e soprattutto l’attenzione all’igiene. Di cosa parlo? Di poche e semplici regole che tutte le persone che si allenano dovrebbero far proprie.

In primis, mai andare in giro scalzi! Un paio di ciabatte sono essenziali per andare in giro nello spogliatoio e lavarsi, bisogna evitare il contatto diretto con le superfici.

In secondo luogo, è  importante portarsi sempre un telo da usare esclusivamente durante l’allenamento, per appoggiarlo sopra il materassino o in generale sopra alle superfici cui ci appoggiamo per fare allenamento.

Altrettanto importante è pulire gli attrezzi che si utilizzano prima e dopo allenamento, oltrechè eventuali gocce di sudore cadute a terra, con l’apposito detergente spray e carta che si trovano in sala. 

Inoltre, il giusto outfit è essenziale per evitare di creare danni alla pelle. Gli indumenti devono essere morbidi e comodi, non devono trattenere troppa umidità; assolutamente vietati i jeans. 

Ultimo consiglio, ma non per importanza, il cambio dell’intimo! Dopo l’allenamento è bene evitare di rimanere vestiti così come si è e cambiarsi a casa, perchè i batteri potrebbero proliferare; in particolare, sarebbe bene lavarsi e cambiare gli indumenti a diretto contatto con le zone intime. 

Queste regole sono basiche ma fondamentali, tutti dovrebbero conoscerle e attuarle… se ci si comporta con coscienza si evitano malattie, funghi e infezioni. Inoltre, sarebbe buona cosa se si è influenzati non venire ad allenarsi, per evitare di contagiare tutti! Senza considerare che allenarsi da malati non è nemmeno producente!