Allenamento ad Agosto

Molti di noi sportivi, arrivati ad agosto, non riescono a trovare gli stimoli giusti per continuare ad allenarsi; inoltre il caldo, le vacanze, e in qualche caso (MA NON AL CUS!!!) le chiusure delle palestre non aiutano.

Come scritto nei precedenti articoli, una piccola pausa può essere salutare… ma per un vero sportivo risulta difficile fermarsi per un mese intero.

Allenarsi nei mesi più caldi ha degli aspetti positivi: infatti, con la riduzione dell’appetito (non sempre), la definizione ed il dimagrimento sono favoriti (le kcal ingerite risultano meno di quelle bruciate).

Un altro buon motivo per allenarsi ad agosto è che, a differenza degli altri mesi, ci si può  allenare all’aria aperta.

Inoltre Agosto offre la possibilità  di avvicinarsi a nuovi sport che magari durante l’anno, un po’ per pigrizia, un po’ per mancanza di possibilità, non si possono praticare. Il nuoto, la corsa, il beach volley etc sono tutti sport allenanti: la cosa importante è non stare fermi del tutto. Ricordiamoci; i muscoli ci mettono poco tempo per perdere di tono e quindi non dobbiamo rendere vane le fatiche dei mesi precedenti… Ritagliamoci del tempo per non stare fermi!

Come detto negli articoli precedenti, il cambio dell’allenamento (dalla sala pesi al nuoto o al beach volley) non pregiudica la forma fisica… anzi! A volte altri sport creano un coinvolgimento muscolare diverso che possono essere utili per la ripresa a settembre.

Un ultimo consiglio: in questo mese investiamo del tempo nel perfezionare la tecnica di esecuzione degli esercizi e, perché no, dedichiamoci alla mobilità articolare ed allo stretching… che saranno sicuramente utili per gli allenamenti più intensi che affronteremo.

Citando una massima di un mio professore universitario: “lo sport è movimento, se vi muovete sarete sempre allenati. Quindi cosa aspettate, move!”

Dott. Andrea Cattaneo

Direttore Fitness CUS Bergamo