Servizi psicologici sportivi: a chi e per quali obiettivi possono servire?

 

La dottoressa Ferrari Anna (psicologa con master in psicologia sportiva) collabora col CUSBergamo, fornendo i seguenti servizi agli utenti tesserati:

  • Pacchetto Mental Training, 6 appuntamenti da 1 ora, 360€
  • Sportello di consulenza psicologica, 70€

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La consulenza psicologica sportiva

 

  • … a chi è rivolta?

Ai giovani, agli agonisti, alle società sportive, a chi deve rientrare in campo dopo un infortunio.

 

  • …come funziona?

Prevede una conoscenza della personalità dell’atleta in modo da individuare i punti di forza, le aree di miglioramento e le strategie mentali spontanee.

 

  • …cosa offre?

Fornisce gli strumenti e le tecniche di Mental Training, lavorando (laddove è possibile) in stretta collaborazione con l’allenatore e lo staff tecnico.

 

Cosa comprendono le tecniche di Mental Training?

Tecniche di rilassamento per gestire stress e ansia, di concentrazione, allenamento ideomotorio (rappresentazione mentale sistematicamente ripetuta e cosciente dell’azione motoria), pensiero positivo, …

Sono tecniche funzionali sia negli sport individuali che negli sport di squadra

 

  • …quale obiettivo ha?

Ha l’obiettivo di rendere consapevole l’atleta che anche la componente mentale è fondamentale per realizzare una performance vincente … e può essere allenata, esattamente come la componente fisica!

 

L’atleta allena le tecniche apprese in fase di preparazione e le porterà in gara solo dopo averle automatizzate. L’obiettivo più importante, che precede l’ottimizzazione della performance atletica, è tuttavia il benessere della persona. Lo psicologo si differenzia da un motivatore sportivo, che basa la sua azione principalmente sul soggetto-atleta, in quanto ha la competenza di farsi carico del soggetto nella sua interezza psico-fisica e la possibilità, laddove necessario, di estendere il suo intervento su più sistemi (familiare, sociale, scolastico) che possono influire non poco sul risultato sportivo.

 

Un altro importante obiettivo è prevenire l’abbandono precoce dell’attività sportiva (drop-out), a causa dell’eccessiva pressione fisica ed emotiva e della troppa enfasi sui risultati.

 

  • perché dovrebbe servire a una persona che viene ad allenarsi in palestra semplicemente per il proprio benessere e non con l’obiettivo di raggiungere grandi risultati sportivi a livello agonistico?

L’intervento dello psicologo, attraverso incontri di gruppo, permette di prevenire un calo motivazionale all’esercizio fisico o ritrovare la motivazione iniziale, che con il tempo è stata perduta. La persona verrà accompagnata nella definizione di obiettivi chiari e realistici, aumentando il senso di efficacia personale, attraverso l’apprendimento delle tecniche di Mental Training.

 

 

Per ulteriori informazioni e/o per prendere appuntamento, chiama o passa in reception presso il CUSBergamo!

 

 

CUS Bergamo… il Centro Universitario Sportivo APERTO A TUTTI!